La Gioconda più piccola del mondo

OggiScienza

Mona_Lisa,_by_Leonardo_da_Vinci,_from_C2RMF_retouchedCRONACA – Mini Lisa: il dipinto più famoso del mondo è ora anche il più piccolo. Si tratta dell’opera d’arte dei ricercatori del Georgia Institute of Technology, una Gioconda che si può vedere solo al microscopio. Quanto è piccola? 30 micrometri, un terzo di un capello.

Il team di Jennifer Curtis ha modificato la concentrazione delle molecole su scala nanometrica, sfruttando una tecnica che prende il nome di nano litografia termochimica (TCNL). Come spiega lo studio, pubblicato su Langmuir, in futuro questo metodo potrebbe essere utilizzato nella nanofabbricazione di dispositivi di ogni genere.

I ricercatori hanno creato l’immagine grazie a un microscopio a forza atomica e, pixel dopo pixel, hanno scatenato sul substrato una serie di reazioni chimiche confinate, ottenendo diverse gradazioni di colore semplicemente modificando la temperatura applicata. A ogni spostamento della microleva del microscopio, spiega l’autrice, tutte le nuove molecole venivano controllate, e la loro concentrazione aumentava…

View original post 250 altre parole

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Articoli su vari argomenti. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...