Movimento Laico

Premesse:

1)      Visto che non è realistico aspettarci che venga accolta la richiesta dell’abolizione dell’8 x 1.000, dovremmo puntare su altre strategie.

2)      La quota non sottoscritta a favore di una delle confessioni religiose riconosciute viene comunque distribuita alle religioni in proporzione alle sottoscrizioni ottenute.

3)      Poiché la percentuale di quanti non sottoscrivono per alcuna religione è maggiore, in definitiva le religioni incassano più da chi non destina il proprio otto per mille ad alcuna religione.

4)      Evidentemente chi non indica alcuna religione lo fa soprattutto perché non condivide che vengano dati questi soldi alle religioni o è contrario alle religioni. E’ pertanto ingiusto  attribuire anche questi fondi alle religioni.

5)      Andrebbero quindi modificati i criteri di distribuzione in modo che alle confessioni religiose vada solo la percentuale sottoscritta.

6)      Risulta che la Chiesa Cattolica utilizzi solo una parte (si considera intorno al 20%) dell’enorme cifra per opere sociali; tutto…

View original post 435 altre parole

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Articoli su vari argomenti. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...